Quali segnali di futuro ci lascia il 2021

Lo spazio dei curiosi di futuro

Quali segnali di futuro ci lascia il 2021

Quali segnali di futuro ci lascia il 2021

Benvenuti o bentornati a The Future Of. Questo è lo spazio dei curiosi di futuro e questa è la consueta puntata di fine anno (la terza dopo quelle del 2020 e del 2019), dove provo a ricapitolare i segnali di futuro che più hanno lasciato il segno in questo 2021 e capire cosa ci attende nel 2022. Immaginando scenari e tecnologie guida del prossimo anno.

L’obiettivo non è quindi fare l’elenco delle più importanti innovazioni tecnologiche o citare i principali uomini di scienza dell’anno (cosa che tra l’altro trovate già su riviste dalla grandissima reputazione), bensì provare a immaginare quali tra i tanti trend relativi al futuro sono destinati a lasciare un segno nel nostro avvenire.

Parliamo di ambiente, batterie, fusione nucleare, la Grande Muraglia Verde, lo spazio, Marte, turismo spaziale, il telescopio James Webb, Starlink, intelligenza artificiale, vaccini, guida autonoma, linguaggio naturale, quantum computing. E se non ne avete abbastanza anche di right to repair, privacy, cyber attacchi, ricerca sul cancro, 5G, blockchain, chip crunch e molto altro ancora nella puntata più ricca dell’anno.

Home – The Future Of (the-future-of.it)

Quali segnali di futuro ci lascia il 2021


ASCOLTA LA PUNTATA


APPROFONDIMENTI

Starlink

Grande Muraglia Verde

Nuclear fusion


I LIBRI DI THE FUTURE OF

Emozioni 2051 è una straordinaria raccolta di storie brevi ambientate nel 2051.
Non troverete alieni ed omini verdi, viaggi nel tempo, portali verso altre dimensioni, esperimenti scientifici o complotti interplanetari. I protagonisti sono persone comuni, siamo noi, con le nostre passioni, ambizioni, debolezze e curiosità.
In un futuro dove la tecnologia svolge un ruolo cruciale, le emozioni umane resteranno ancora parte fondante della nostra umanità. Le storie, senza essere utopiche o distopiche vi accompagneranno in un percorso di riscoperta dell’importanza delle emozioni universali.
Ogni storia è inoltre accompagnata da una canzone adatta al tema della storia. In sostanza state per acquistare il primo libro al mondo con una colonna sonora.