Intelligenza artificiale ubiqua nel quotidiano

Lo spazio dei curiosi di futuro

Intelligenza artificiale ubiqua nel quotidiano

S.9 Ep.178 – Intelligenza artificiale ubiqua nel quotidiano

4 Scenari (oltre il 2035): intelligenza artificiale ubiqua nel quotidiano

1) Simbiosi sensibile: in questo scenario, tra il 2035 ed il 2040, l’intelligenza artificiale è integrata in modo simbiotico con il corpo umano, migliorando le capacità sensoriali e cognitive. Le persone possono accedere a informazioni istantanee, comunicare telepaticamente e sfruttare la realtà aumentata in modo organico.

2) Ecosistema virtuoso: un’AI avanzata coordina decisioni a livello globale, o più probabilmente aiuta i decision maker nazionali o regionali, analizzando enormi quantità di dati e prevedendo impatti su scala molto vasta. Sistemi di gestione dell’ambiente, della salute e delle risorse collaborano per mantenere l’equilibrio ecologico. Questo scenario crea un mondo in cui l’AI è un custode del pianeta o almeno un consigliere particolarmente rilevante per Parlamenti ed autorità sovranazionali.

3) Era della creatività autonoma: nel futuro oltre il 2035, l’AI ha raggiunto una fase in cui può autonomamente generare opere artistiche, scrivere romanzi, comporre musica e persino progettare architetture. Gli artisti collaborano con AI per creare opere uniche che combinano la sensibilità umana con la potenza creativa dell’AI.

4) Resistenza Digitale: emergono movimenti di resistenza digitale che cercano di limitare l’influenza dell’AI nella vita quotidiana. Questi movimenti promuovono la salvaguardia della privacy, la libertà individuale e una ritrovata autonomia umana, cercando di bilanciare il potere delle tecnologie intelligenti.

Ma anche Modello Italia, principali trend del CES 2024 ed il “gioco” di approfondimento dei 5 perché applicato all’intelligenza artificiale; sostituirà l’uomo o riusciremo a trovare un nuovo paradigma più etico?


ASCOLTA LA PUNTATA SU SPREAKER

ASCOLTA LA PUNTATA SU SPOTIFY


VIDEO


NEWSLETTER

Iscriviti. Gratuita. Scelta già da centinaia di appassionati.


APPROFONDIMENTI

Modello Italia, la sfida italiana a ChatGPT | Wired Italia


LE ULTIME 10 PUNTATE DEL PODCAST


I LIBRI DI THE FUTURE OF: NEXT

“Next” è un’entusiasmante antologia che esplora le tecnologie emergenti, le scoperte scientifiche e le visioni che plasmeranno il nostro prossimo decennio. Frutto della raccolta degli scritti dell’autore dall’autunno del 2022 all’intero anno 2023, il libro offre una prospettiva unica sulle tendenze tecnologiche che potrebbero definire il nostro futuro.
Il titolo “Next” è scelto con attenzione, riflettendo l’idea che le tecnologie e i fenomeni discussi nel libro potrebbero rivelare il loro pieno potenziale nel corso del prossimo decennio. L’autore, con uno sguardo critico e senza inutili hype, esplora tematiche che vanno dalla crionica alle interfacce cervello-computer, dal futuro del volo all’inseminazione delle nuvole per far piovere, dall’agricoltura di precisione al cibo stampato in 3D, e davvero molto altro ancora.
Un punto di forza del libro è l’attenzione dedicata a tecnologie di nicchia e argomenti meno mainstream, rendendo la lettura un’esperienza avvincente e informativa. Attraverso numerosi esempi di persone, startup, applicazioni e progetti concreti, l’autore illustra come le visioni del futuro si stiano già realizzando in vari settori. Il libro non è una mera speculazione filosofica, ma un racconto avvincente di come le cose stiano accadendo ora, sottolineando che il futuro è già qui.